Il sesso di gruppo: stimolante condivisione o pericolosa confusione? 

Cosa si intende per sesso di gruppo:

Quando si parla di sesso di gruppo si fa riferimento ad una pratica sessuale che coinvolge almeno 3 persone. Se un tempo questo argomento era tabù, grazie all’emancipazione che soprattutto internet ha dato al sesso, tale pratica è ormai piuttosto conosciuta. Ma sono molte le persone che si domandano se si tratti di un’attività stimolante oppure di una fantasia inutile e poco piacevole. Innanzitutto, è opportuno ricordare come già nell’antichità (si parla dei tempi dell’Impero Romano) esistessero già le cosiddette orge. Per passare a tempi più vicini ai nostri è sufficiente ricordare gli anni Settanta, con gli hippies che sostenevano a gran voce gli amori di gruppo.

Come si pratica:

In questi ultimi anni il sesso di gruppo è tornato ad interessare un grande numero di persone, tanto da portare alla “fama” pratiche sessuali particolari come il Tickling, il Bukkake, il Pissing. Ovviamente, come nel rapporto a due, molta importanza viene data alla penetrazione, effettuata anche impiegando dei falli sintetici. In molti casi, quella del sesso di gruppo o scambio di coppia è una scelta che molte persone fanno per trovare nuovi stimoli sessuali. Questi ultimi si fanno, di volta in volta più forti, anche perché il sesso ormai viene ostentato da molti media in modo plateale.

Il sesso di gruppo oggi: strategia per ritrovare la passione

Se, una volta, le orge venivano condotte solamente per dare piacere al corpo, ora queste pratiche hanno il fine di mantenere la coppia unita, per ritrovare una complicità smarrita e per rivivere emozioni che possono essersi perse nel tempo. In molti casi però questa ricerca di una soluzione alla “stanchezza sessuale” si rivela inefficace. Inizialmente può essere anche stimolante (fatto dovuto principalmente alla curiosità di esplorare qualcosa di nuovo) i problemi principali, però arrivano dopo, quando ci si trova a fare i conti con i sensi di colpa, con un calo dell’autostima; sono soprattutto le donne a provare queste sensazioni.

loading...

Concludendo, il sesso di gruppo può funzionare se vissuto in modo equilibrato e non esclusivo: ogni coppia deve saper mantenere la propria intimità a due, e soprattutto scegliere i partner in modo oculato: la privacy è sempre fondamentale in questi casi!


Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono commenti.

Lascia un Commento