Donne scandinave tra mito e realtà

Impossibile non desiderarle: alte, magre, bionde, con gli occhi chiari e la pelle vellutata; sono le ragazze del nord Europa, le scandinave.

Gli uomini italiani (e non solo) impazziscono all’idea di incontrarne una perché, si sa, le donne scandinave sono tanto fredde nel carattere quanto calde sotto le lenzuola. Ma è davvero così? O è soltanto un luogo comune?

Le scandinave in società

Le donne scandinave sembra siano molto più indipendenti e sicure di sé rispetto alle ragazze del resto d’Europa. Hanno riconoscimenti nell’ambito del lavoro, hanno pieni diritti e questo conduce senza dubbio a uno stato di soddisfazione personale che aumenta la sicurezza di sé nel rapporto con se stesse e con gli altri, uomini compresi.

C’è chi dice che l’elevato grado di cultura femminile delle nord europee, rispetto a quello maschile, abbia provocato anche un certo aspetto di mascolinità delle donne, nel senso che non avendo limiti nella scelta del proprio impiego, decidono di compiere lavori che qui sono considerati prettamente maschili (o quasi; sembra infatti che la percentuale di donne poliziotto sia molto, molto elevata in Svezia e Finlandia, specialmente rispetto all’Italia dove le forze dell’ordine fanno parte di un mondo ancora molto maschile).

Anche all’interno delle coppie sembra sia sempre la donna a prendere le decisioni più importanti, mentre l’uomo rimane generalmente più passivo e nelle uscite serali, non è affatto raro vedere gruppi di amiche ubriache ad ogni angolo dei locali.

Non è chiaro se, sempre relativamente ai luoghi comuni che girano su questa parte d’Europa, le donne abbiano assunto tanta durezza nel carattere a causa di una innata remissività degli uomini nordici o se gli uomini siano diventati tanto miti proprio a causa della durezza femminile.

Sempre che tutto questo sia vero.

E il rapporto con i turisti?

Gli italiani (o comunque gli uomini dell’Europa occidentale) che vanno in vacanza in Scandinavia lo fanno anche (ebbene sì) per constatare con la propria esperienza diretta se effettivamente è vero che, come si dice, le donne svedesi sono le più hot.

Pubblicità
loading...

Può darsi che la percezione maschile a un mondo femminile piuttosto diverso dal nostro sia effettivamente questa.

In realtà però potrebbe non essere esattamente così come si dice.

Innanzitutto la grande soddisfazione sessuale che si può ricavare da un rapporto con una donna scandinava potrebbe essere determinata, più che dalle prestazioni specifiche, dalla “novità”, per un uomo latino, di ritrovarsi sotto le coperte insieme a una donna che possiede tutti i canoni di bellezza da sempre desiderati: colore dei capelli, degli occhi, forme del corpo, siluhette, fascino…

Inoltre, le donne scandinave non considerano il sesso un tabù e sono perciò molto più libere dal punto di vista sessuale rispetto a quelle del resto d’Europa (comprese le italiane); hanno così probabilmente più facilità nel rapportarsi agli uomini e nel concludere con i turisti (o meno) degli incontri caldi a breve termine, ma questo non fa di certo delle scandinave delle “donne facili”. Anzi il loro carattere forte e determinato non lascia spazio ad alcun luogo comune sulle loro abitudini sessuali; pensare di andare nel nord Europa con l’unico scopo di “abbordare” meravigliose ragazze disposte a tutto è perlopiù fuorviante.

Vacanze in nord Europa

Chi decide di programmare una bella vacanza in Svezia o in Finlandia, è bene lo faccia per i panorami mozzafiato, le coste a picco sul mare, i parchi e le città estremamente pulite e curate e poi per approfittare, certo, delle buone opportunità relazionali che si possono eventualmente presentare.

Intraprendere un lungo viaggio con l’unico scopo di trovare una ragazza con cui avere un rapporto potrebbe riservare brutte sorprese: è infatti scontato che se non si incontra una ragazza a cui si piace davvero, si torna a casa privi dell’esperienza tanto agognata.


Articoli che potrebbero interessarti

  • Le proteine vegetali per i vegetariani ed i veganiLe proteine vegetali per i vegetariani ed i veganiNegli ultimi 20- 30 anni lo sport è diventato un’attività sempre più comune fra gli abitanti del mondo: in Europa ed in Nord America (ma anche in m...
  • Lo stile furry: solo sesso?Lo stile furry: solo sesso?Furry, in lingua inglese “peloso”, indica oggi anche in Italia un vero e proprio stile di vita. Gli appassionati di furry non sono tantissimi, m...
  • La sifilideLa sifilideIl preservativo è l'unica arma per contrastarne il contagio Sembra una malattia antica, legata a Tolstoj o Casanova, che sembra ne siano stati aff...
  • Dove è il punto G?Dove è il punto G?Falsi miti e credenze si sono creati attorno al celebre punto G, tanto che ancora oggi esistono diatribe relative alla sua esistenza e alla sua loc...
  • Tradimento: per amore o per sesso, la coppia ne risenteTradimento: per amore o per sesso, la coppia ne risenteChi tradisce e perché? È più l'uomo a cercare incontri extraconiugali o la donna? La colpa è del traditore o del tradito? Domande queste che ogn...
  • Malattia di Lyme: la borreliosi portata dalle zeccheMalattia di Lyme: la borreliosi portata dalle zeccheIn Italia la borreliosi si è manifestata con una discreta quantità di casi nelle Regioni del nord: Friuli Venezia Giulia, Liguria, Veneto ed Emilia...

Non ci sono commenti.

Lascia un Commento