Sesso d’estate (seconda parte)

Dove fare sesso d’estate?

Continua il nostro articolo sul sesso d’estate. La prima parte dell’articolo è disponibile qui.
Dopo aver spiegato i numerosi motivi per cui d’estate si fa più sesso che d’inverno dobbiamo ora capire quali siano i migliori posti dove fare sesso d’estate. Ovviamente stiamo parlando dei luoghi più eccitanti ma non solo: parliamo anche dei luoghi all’aperto che sono i più sicuri per fare sesso. Non sempre infatti si ha il tempo di tornare le proprio appartamento per consumare un rapporto sessuale. Sappiamo tutti come va d’estate: a volte è sufficiente incontrare lo sguardo di un ragazzo o una ragazza interessante in un bar o in spiaggia e, complice il caldo, il sole e la bellezza della persona, può scattare il desiderio di un rapporto sessuale tanto rapido quanto intenso. Ma dove farlo? Ecco la lista dei luoghi più hot (e sicuri) in cui fare sesso d’estate!

  • In mare

    Il luogo classico, il più romantico e avventuroso di tutti. Chi non ha mai sognato di fare sesso al tramonto, accarezzato (o accarezzata) dalle pigre onde del mare? Ovviamente è doveroso fare attenzione ad alcuni dettagli. Il primo ovviamente è il preservativo: sapete bene che è molto facile rischiare di sfilarlo durante un rapporto in acqua. Molto meglio quindi parlare con la partner e arrischiare un rapporto acquatico solo se lei prende regolarmente la pillola. Altrettanto importante è evitare gli sguardi di eventuali altri bagnanti. Ecco perché consigliamo di recarsi in una spiaggia isolata o quanto meno non frequentata da famiglie! Ovviamente a proteggervi sarà il mare stesso: nessuno potrebbe infatti immaginare che quella coppia che nuota pigramente fra le onde sta in realtà preparandosi ad una mezz’ora o più di sesso selvaggio! A questo punto l’unico problema potrebbe essere la mancanza di un punto di appoggio sicuro. Consigliamo quindi di fare sesso solo quando almeno uno dei due partner riesce a toccare saldamente coi piedi per terra. Il partner maschio potrà tranquillamente sostenere la partner (il cui peso, grazie appunto all’acqua) sarà notevolmente diminuito. Il rapporto dovrà inevitabilmente essere lento e dolce, ma assicuriamo che il risultato sarà comunque soddisfacente per entrambi i partner!

  • In una spiaggia apposita

    Potrà sorprendere, ma in alcune zone d’Europa esistono delle spiagge in cui non solo è permesso il naturismo ma anche avere rapporti sessuali! Una delle spiagge più celebri in tal senso è quella di Cap d’Agde, nel Sud della Francia. L’unico inconveniente è che si tratta di spiagge abbastanza frequentate perciò bisognerà mettere in conto la presenza di uno o più passanti interessati a godersi lo spettacolo. Nulla di male in realtà: ci sono coppie che amano esibirsi in pubblico perciò all’eccitazione di un rapporto alla luce del sole in una spiaggia assolata si unirà quella di poter essere osservati da degli sconosciuti. Normalmente in queste spiagge vige un certo autocontrollo perciò è quasi impossibile che qualcuno vi disturbi, a meno che, ovviamente, non siate voi a volerlo invitare ad unirsi allo spettacolo…

  • In un auto (decappottabile)

    Se il rapporto in auto è il classico dei classici, quello su una decappottabile è particolarmente adatto al clima estivo! Ovviamente spetterà a voi la scelta di un luogo discreto e sicuro. Evitate quindi luoghi troppo remoti e preferite invece quei luoghi panoramici in cui, a qualche decina di metri di distanza, si trovano altre coppie parcheggiate nelle loro auto. Forse la privacy non sarà delle migliori, ma sarete comunque al sicuro da un’eventuale aggressione, possibilità questa remota ma non inesistente (ricordate il famoso Mostro di Firenze?)

  • In un bosco silenzioso

    Il bosco, i suoi silenzi, la sua calma assoluta, sono uno dei luoghi più adatti all’amore. In questo caso la possibilità di persone nascoste nell’ombra è quasi inesistente, soprattutto se vi recate in una zona poco battuta dagli amanti delle passeggiate. Basterà un semplice sacco a pelo per aggiungere la privacy necessaria alla massima tranquillità. Sebbene sia banale dirlo, la visione di un cielo di stelle come tetto e la presenza protettrice dei boschi intorno a voi vi donerà quella tranquillità necessaria per focalizzarvi sul partner e sul vostro amore.

  • Nello spogliatoio di uno stabilimento balneare o di una piscina

    Si tratta dell’esatto opposto di una spiaggia deserta o di un bosco silenzioso ma il bello sta proprio qui! Ovvero nell’essere circondati da persone che però non ci possono vedere. Ovviamente il rapporto dovrà essere rapido e silenzioso (a meno che non vogliate che decine di persone che si stanno cambiando nello spogliatoio comprendano che state facendo l’amore proprio a due passi da loro!) Molto probabilmente il rapporto sessuale dovrà essere consumato in piedi e sarà quindi necessariamente rapido, ma l’eccitazione di poter essere scoperti potrebbe rendere davvero unico il vostro orgasmo e rendere ancora più alta e intensa la complicità con la vostra partner!

    loading...

    … e voi: qual è il posto più originale in cui avete fatto sesso d’estate?


Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono commenti.

Lascia un Commento