Sesso d’estate (prima parte)

Il sesso è una della attività favorite di uomini e donne, ma come tutte le attività umane il suo aumento o la sua diminuzione dipende da numerosi fattori: lo stress, il super lavoro, la mancanza di tempo sono tutte cause del calo della libido. Fortunatamente esistono dei fattori positivi che aumentano la voglia di sesso, uno di essi è sicuramente l’estate, ma perché?

La luce e la voglia di sesso

Secondo numerosi studi il desiderio sessuale aumenta con la luce. Una possibile causa di questo positivo miglioramento della libido è il legame fra luce e retina: ad una maggiore stimolazione della retina corrisponde un aumento della produzione ormonale, che include anche il testosterone, la principale “droga naturale” del desiderio maschile, e la dopamina, l’ormone che domina il desiderio femminile. La prolungata ed intensa luce dell’estate crea un benefico aumento di questi due ormoni, portando inconsapevolmente le coppie a cercarsi più spesso e con maggiore intensità.
Ovviamente anche il clima porta la sua parte di responsabilità: il caldo estivo porta gli uomini e le donne a scoprirsi di più. Un bel paio di gambe eleganti sono un’attrattiva irresistibile per la maggior parte degli uomini, così come un torso nudo o delle braccia muscolose attirano istintivamente lo sguardo (e il desiderio) delle donne. Non è un caso che i popoli considerati più “caldi” sono quelli dell’area mediterranea, mentre i popoli nordici (ed i loro climi) sono spesso più freddi.
Un altro motivo, molto semplice in realtà, è che la luce estiva ed il clima mite spingono ad abbandonare (grazie a Dio!) computer e televisione e a uscire più spesso, moltiplicando positivamente le occasioni di incontro e di seduzione.
W il clima caldo quindi! Ma nel momento in cui si trova il compagno o la compagna giusta per un’avventura estiva o per una calda notte di sesso, dove andare? Quali sono i posti più adatti per fare sesso d’estate?

I posti migliori per fare sesso d’estate

A volte la voglia di fare sesso ci sorprende nel mezzo di una passeggiata sulla spiaggia o magari mentre ci muoviamo in un’assolata città culturale, del resto l’Italia ne è piena. Cosa fare in questi casi? Dove “infrattarsi”? Ecco una lista dei luoghi più adatti per fare sesso d’estate!

loading...
  • In spiaggia
    Si tratta del classico dei classici: la spiaggia al tramonto o nel mezzo di una notte di luna piena è uno dei luoghi più romantici in cui fare sesso (o fare l’amore, a seconda dei punti di vista…), ma come farlo in sicurezza? Iniziamo con una doverosa considerazione: la legge italiana non permette di fare sesso all’aperto, o almeno non in luoghi pubblici. Esiste infatti un preciso articolo del codice penale, il n. 527, che recita espressamente così:
    Chiunque, in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, compie atti osceni e’ soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 5.000 a euro 30.000.
    La situazione peggiora se il luogo è accessibile a minori, come una spiaggia, appunto. In questo caso il legislatore ha stabilito che
    Si applica la pena della reclusione da quattro mesi a quattro anni e sei mesi se il fatto è commesso all’interno o nelle immediate vicinanze di luoghi abitualmente frequentati da minori e se da ciò deriva il pericolo che essi vi assistano.
    Vale la pena rischiare così tanto per una mezz’ora di sesso? Ovviamente no! Ma esistono delle possibili scappatoie:
  • La più semplice:  usare un leggero sacco a pelo, che coprirà le nudità dei corpi ed impedirà che l’atto “osceno” (in realtà bene in scena!) venga visto da tutti.
  • Scegliere una spiaggia particolarmente isolata e nel momento giusto, ovvero il cuore della notte. Non la mattina presto quindi, perché i pescatori sono soliti frequentare le spiagge già all’alba e un nonno particolarmente mattiniero potrebbe portare con sé il nipotino desideroso di pescare, con tutte le inevitabili conseguenze del caso…
    Ma se vi unirete nel mezzo della notte, verso le tre, quattro del mattino, ed in un luogo privo di comodi parcheggi e case, sarete quasi sicuri di non esserevisti né interrotti e potrete gustare quella eccitazione fenomenale donata dal fare sesso in un luogo aperto, sotto la luce benevola della luna. L’articolo vi ha interessato e volete conoscere i luoghi migliori per fare sesso? Li troverete tutti nella seconda parte di questo articolo, cliccate qui!

Articoli che potrebbero interessarti

  • Il triangoloIl triangolo"Il triangolo no, non l'avevo considerato", cantava Renato Zero più di 30 anni fa... che avesse ragione? Le relazioni amorose normalmente coinvolgo...
  • Gli attacchi di panico: da non confondere con la semplice pauraGli attacchi di panico: da non confondere con la semplice pauraÈ frequente sentire amici e conoscenti che nel bel mezzo di una situazione improbabile raccontano di quanto siano entrati nella più totale confusio...
  • Sesso d’estate (seconda parte)Sesso d’estate (seconda parte)Dove fare sesso d'estate? Continua il nostro articolo sul sesso d’estate. La prima parte dell'articolo è disponibile qui. Dopo aver spiegato i nu...
  • La depressione nei bambiniLa depressione nei bambiniIn uno dei miei articoli precedenti, ho fatto cenno ai principali disturbi che si possono sviluppare in età evolutiva. Procediamo, quindi, ad anali...
  • Ansia e paura nei bambiniAnsia e paura nei bambiniIl disturbo d'ansia generalizzata In età evolutiva non è affatto facile comprendere e distinguere l'ansia dalla paura così come non lo è neanche...
  • La psicoterapia nell’età evolutivaLa psicoterapia nell’età evolutivaQuando parliamo di età evolutiva, intendiamo una fascia di anni che ha inizio con l'infanzia e termina con l'adolescenza. Nello svolgersi di questo...

Non ci sono commenti.

Lascia un Commento