Psoriasi

CHE COSA E’ LA PSORIASI E COME SI MANIFESTA

La psoriasi è una malattia che colpisce la pelle e si caratterizza per la comparsa di una estesa infiammazione. Il termine psoriasi deriva dal greco e vuol dire “condizione di prurito”. Si tratta di una patologia cronica e recidivante, ma non è contagiosa né infettiva. Esistono più forme di psoriasi: pustolosa, eritrodermica, inversa e guttata.
La psoriasi a placche si manifesta generalmente in parti del corpo specifiche (gomiti, cuoio capelluto, ginocchia, parte bassa della schiena, zona genitale, palmi delle mani, piante dei piedi) e si caratterizza per un ispessimento della pelle e per un aspetto squamoso color bianco argenteo delle zone interessate dalle lesioni.

EZIOLOGIA DELLA PSORIASI

Attualmente non si conoscono le cause della psoriasi, ma studi recenti hanno individuato più fattori scatenanti. In generale si può parlare di fattori genetici, di fattori ambientali e di fattori immunitari.
La prima ipotesi vede la psoriasi come un disturbo della pelle: in sostanza le cellule crescono e si riproducono in maniera eccessiva, mentre la terza ipotesi individua le cause in un disordine del sistema immunitario. Benché questa teoria non sia stata del tutto dimostrata, è stato notato che farmaci immunosoppressori possono ridurre in maniera significativa le placche.

FATTORI SCATENANTI

Pubblicità
loading...

La psoriasi è una patologia che può peggiorare o migliorare senza apparenti motivi. A scatenarla concorrono certamente lo stress (fisico o mentale), un trauma o una infezione causata da streptococco. Anche farmaci, consumo di alcool e tabacco, obesità, fattori psicosomatici, cambio di clima o di stagione e mancanza di calcio possono influire in maniera significativa sull’insorgenza della malattia.

DIAGNOSI, TRATTAMENTO E CURA

La psoriasi viene diagnosticata essenzialmente attraverso l’osservazione delle placche e l’analisi della storia personale e famigliare del paziente. Anche alcuni esami di laboratorio possono essere utili ai fini di una diagnosi corretta e precisa.
Al giorno d’oggi esistono molti validi trattamenti che aiutano nella cura della psoriasi. Innanzitutto, la zona delle lesioni deve essere adeguatamente idratata. Per tale motivo si prescrivono delle sostanze emollienti specifiche.
Per le forme moderate di psoriasi sono necessarie delle sedute di lampade UVB. Le attrezzature adatte a questo scopo sono regolare con spegnimento automatico, al fine di garantire al paziente la massima sicurezza.
Le forme più gravi di psoriasi vengono curate con farmaci quali: metotrexate, ciclosporina A e retinoidi.
La psoriasi può essere curata anche con metodi naturali e al giorno d’oggi le scoperte della medicina hanno consentito spesso di curarla e combatterla efficacemente.


Articoli che potrebbero interessarti

Tags: ,

Non ci sono commenti.

Lascia un Commento