La depressione – Sintomi e cura

Sentirsi tristi e di malumore è uno stato d’animo che capita a tutti qualche volta, ma se il malessere si protrae allora significa che si sta cadendo nella depressione. Si tratta di una patologia che si tende a non curare; si ritiene, sbagliando, che tutto passerà, ma non è così e senza il supporto di medici e farmaci si può cadere in uno stato sempre più grave che può portare anche al suicidio.

I soggetti della depressione e le cause scatenanti

La depressione può veramente colpire chiunque.
Giovani e anziani, uomini e donne possono essere preda di questo male di vivere e le cause scatenanti sono solitamente dei traumi a livello psicologico o affettivo.
Un lutto improvviso, una delusione d’amore, la paura in seguito alla diagnosi di una grave malattia, un trasloco e il conseguente cambiamento delle abitudini oppure semplicemente il pensionamento con la convinzione di essere ormai vecchi possono portare alla depressione.
Anche chi conduce una vita stressante fatta solo di impegni che si rincorrono senza tregua o chi si prende cura di ammalati, anziani e bambini può facilmente divenire depresso.
Per gli anziani accade spesso che la patologia sia scatenata proprio a seguito dei farmaci che assumono per curare disturbi come i dolori articolari o la pressione arteriosa, sovente tra gli effetti collaterali figurano lo stato di prostrazione e di irritabilità.

I sintomi

I sintomi che indicano che ci si trova di fronte a uno stato di depressione maggiore, così viene indicata la malattia a livello medico, sono diversi.
Oltre alla sensazione di tristezza e di ansia, il depresso perde interesse per tutto ciò che lo circonda, ha frequenti crisi di pianto e manifesta una stanchezza eccessiva. Vi sono poi insonnia o letargia, disturbi dell’appetito con inappetenza o iperalimentazione, irritabilità e pensieri di morte.
Se non curati questi sintomi non guariscono da soli, anzi il paziente non fa che peggiorare, per questo motivo è necessario ricorrere all’aiuto di un medico.

Pubblicità
loading...

La cura

La depressione è una malattia che si sviluppa innanzitutto a livello psicologico e la cura più indicata è la psicoterapia che dà modo al paziente di rendersi conto che con il giusto approccio si possono superare anche situazioni problematiche.
A essa vengono affiancati dei farmaci antidepressivi che migliorano l’umore, ristabiliscono il giusto equilibrio del ritmo sonno/veglia e regolano l’appetito. Entrambe le terapie vanno protratte per lungo tempo (almeno sei mesi), mentre giocano un ruolo fondamentale i familiari che devono prodigarsi affinché il paziente lentamente riesca a ritrovare il piacere della vita.


Articoli che potrebbero interessarti

Tags:

1 Commento to “La depressione – Sintomi e cura”

  1. dicembre 27, 2013 at 9:21 pm #

    anche l’alimentazione può aiutare in caso di depressione; grazie ai cibi che stimolano la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore che regola, l’appetito, il sonno e appunto l’umore. La serotonina è prodotta in presenza dell’aminoacido triptofano e delle vitamine del gruppo B.

Lascia un Commento