Dolori quando si urina: forse è disuria!

Vi è mai capitato di sentire un forte dolore al momento della minzione (ovvero quando urinate)? Se si tratta di un male molto acuto potrebbe trattarsi di disuria: un disturbo dell’apparato urinario causato dall’irritazione dell’uretra. È  una problematica solo in apparenza “minore” in quanto qualsiasi dolore all’apparato genitale, anche se minimo, provoca naturalmente notevole ansia in ogni donna ed in ogni uomo.

 

La disuria in dettaglio e le sue possibili cause

Come abbiamo detto la disuria è provocata da una irritazione dell’uretra ma può colpire anche una zona alla base della vescica, detta trigono vescicale. Essa provoca delle iniziali difficoltà ad urinare che si trasformano poi in un vero e proprio dolore nel momento in cui l’urina comincia a fuoriuscire dall’apparato genitale. Normalmente la disuria è causata da una infezione nella zona inferiore delle vie urinarie ma in alcuni casi può propagarsi anche nella parte superiore.
Di solito tale patologia è provocata dall’azione di agenti patogeni, spesso contratti durante un rapporto sessuale non protetto.
Esistono però molte altre ragioni per la comparsa della disuria, fra cui:

·    infezioni del virus dell’herpes
·    lesioni del perineo (l’area compresa fra l’ano e la vagina)
·    vaginite atrofica (si tratta di una vaginite particolarmente dolorosa che compare dalla menopausa in poi)
·    vescica neurologicale (una particolare disfunzione delle vie urinarie con cause neurologiche)
·    artrite reattiva (un’artrite di tipo acuto, ma priva di purulenza)
·    sindrome di Behçet (una rara vasculite di tipo autimmune)
·    disbiosi intestinale (un’alterazione della flora batterica intestinale)

Va inoltre notato che la disuria non compare sempre da sola: spesso si manifesta associata ad altre patologie quali:
·    Pollachiuria (una frequenza eccessiva nella minzione, cioè nel bisogno di orinare)
·    Stranguria (fastidiosa intermittenza nella minzione)
·    Nicturia (quella antipatica necessità di orinare nel bel mezzo della notte)
·    Tenesmo vescicale (l’incapacità di svuotare totalmente la vescica al momento della minzione)
Non bisogna poi dimenticare che la disuria può essere provocata da fattori esterni tutto sommato facilmente modificabili, quali l’utilizzo di

loading...

·    Prodotti cosmetici che irritano il corpo (purtroppo sono ormai presenti da anni sul mercato dei prodotti cosmetici di basso costo ma anche bassa qualità, le cui numerose controindicazioni comprendono anche la disuria)
·    Tamponi vaginali (nonostante siano molto pratici, i tamponi vaginali possono in alcuni casi creare delle difficoltà fisiologiche e provocare la disuria)
·    Igiene intima insufficiente o errata (sembra quasi superfluo scriverlo ma moltissime malattie dell’apparato riproduttivo derivano da una scarsa, o addirittura assente, igiene intima. Bisognerebbe sempre avere cura di quest’area del corpo così delicata, sia per la nostra salute sia per rispetto nei confronti di quella del (o della) partner)

 

Le migliori cure per la disuria

Come abbiamo visto, la disuria può essere provocata da numerosissime cause. Il vostro medico dovrà quindi innanzitutto stabilire l’origine esatta della malattia per poi intervenire nel modo più appropriato. Quando la disuria è provocata da cause esterne (quali prodotti cosmetici errati o scarsa igiene intima) sarà quasi sempre sufficiente un cambiamento nel proprio comportamento per risolvere la problematica.
Diverso è invece il caso in cui la disuria nasca da una infezione. Si dovrà intervenire con degli antibiotici che andranno a risolvere l’infezione e a donare finalmente il piacere di… andare in bagno serenamente!


Articoli che potrebbero interessarti

  • Ebola: un mostro fino ad ora rimasto arginatoEbola: un mostro fino ad ora rimasto arginatoRecentemente sono stati tanti i casi di ebola che telegiornali, articoli e programmi di approfondimento hanno portato a conoscenza del grande pubbl...
  • Il tumore alla cervice uterina (o collo dell’utero)Il tumore alla cervice uterina (o collo dell’utero)Circa 3.500 donne all'anno ne sono afflitte Il Papilloma virus umano (HPV: Human Papilloma Virus), può causare delle infezioni a livello uterino...
  • EndometriosiEndometriosiEndometriosi: patologia e sintomi L'endometriosi è una malattia che debilita notevolmente la salute fisica e psicologica della donna. Si tratta di...
  • Il doloreIl doloreSi può davvero stilare una classifica dei più forti? Quando il corpo subisce un'aggressione, in qualche modo deve difendersi e soprattutto deve ...
  • La scabbia: fastidioso parassita che disturba le nottateLa scabbia: fastidioso parassita che disturba le nottateIl responsabile della scabbia è un piccolissimo parassita appartenente alla famiglia degli aracnidi che prende il nome di Sarcoptes Scabiei e che s...
  • Bruxismo notturno Bruxismo notturno Il bruxismo notturno è un disturbo di origine psicosomatica che consiste nel digrignare i denti durante il sonno. Proprio per questo motivo, chi ne...

Non ci sono commenti.

Lascia un Commento